Chi Siamo Catalogo Novitą Appuntamenti Newsletter Contatti


<< Torna indietro

Ciro Bove
Il pensiero, la parola e l'eterno.
Poesie e dialoghi

ISBN 88-7969-256-9
€ 10,00
Ft. 210x140 mm
2005, pp. 112, copertina in brossura
Una riflessione sull'assurdo del nostro esserci (Dasein) e non essere, tra la vita come pensiero e parola, nella nostra singolare esistenza, e l'eterno.
Una rappresentazione del conflitto umano: l'uomo esistente, che nel breve arco della vita trova il proprio bene e il proprio sentirsi vivo (Diņniso) e la vita come coscienza dell'uomo nell'essere teso a Dio, a un bene divino (Maria di Mągdala).
Dal complesso delle poesie e dei dialoghi emerge la personalitą dell'Autore: il suo fare nel desiderio di comprendere (filosofia) sč e, attraverso sé, gli altri, in un rapporto di fare (ποιέω) e di realizzarsi nei linguaggi che dittan dentro: opere critiche di letterati, filosofi classici, e, ad un tempo, linguaggi poetici.